L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

A+ A A-

Riunioni consultive con gli operatori della pesca con Menaide

Giovanni Basciano

Le marinerie di Catania, Patti e Marina di Selinunte si pronunciano compatte a favore della creazione di un marchio di qualità del pescato con la Menaide. E’ questo l’esito scaturito dai tavoli tecnici predisposti nell’ambito del progetto “Menaide”, promosso dal Consorzio Universitario della Provincia di Palermo e finanziato dalla Regione Siciliana nell’ambito del programma FEP.
Questionari menaideUna risposta che testimonia l’intento di preservare le attività di pesca attraverso un protocollo che tuteli la qualità e la peculiarità del pescato. “Una responsabilità ma anche una grande opportunità culturale e di mercato – spiega Giovanni Basciano, vicepresidente Agci Sicilia e responsabile del settore pesca - . Ma è una responsabilità alla quale non vogliamo sottrarci sapendo che le alici di Catania pescate con la menaide sono già presidio Slow food e che in un momento di grande attenzione per la qualità dell’alimentazione l’intero settore che opera con la menaide può trarre giovamento dalla esistenza di un marchio”.

progetto MENAIDE

Logo Consunipa

  1. News
  2. Tags
  3. Foto

L'acciuga, questa sconosciuta

Un marchio di qualità per il pescato di menaide

Il progetto "Menaide"

La Menaide, pesca artigianale tipica del Mediterraneo

  • Menaide
  • MENAIDE 1
  • MENAIDE 3
  • MENAIDE 4
  • MENAIDE 5
  • MENAIDE 6
  • MENAIDE 8
  • MENAIDE 9
  • MENAIDE 10
  • MENAIDE 11
  • MENAIDE 67
  • MENAIDE 99
  • Menaide a scuola

Sign In or Create Account